Il Coppi al Derthona. Questo il desiderio dei tifosi dei leoncelli per la prossima stagione. In particolare una delegazione di Noi siamo il Derthona ha incontrato nei giorni scorsi il sindaco della città, Massimo Berutti, per perorare la vicenda dello stadio Coppi, l’impianto che quest’anno potrebbe tornare a disposizione del Derthona Calcio, vista la retrocessione del Villalvernia. Noi Siamo il Derthona quindi, ha sollecitato l’amministrazione a intraprendere le opportune azioni di risarcimento danni o, almeno, ad ottenere, a spese del gestore uscente, il ripristino di un manto erboso adeguato a un campionato di serie D”. Il trust “Noi Siamo il Derthona!” ha proposto, nell’interesse esclusivo del calcio tortonese, al presidente Flavio Tonetto e al Sindaco Berutti  la costituzione di un “tavolo di lavoro” che  possa rimuovere tutti i fattori ostativi alla riaffidamento dei suddetti impianti sportivi al Derthona FBC e si propone come parte attiva per contribuire alla ricerca di una rapida  soluzione, considerando che l’inizio della nuova stagione è alle porte e i tifosi tortonesi hanno  diritto a certezze sul futuro del sodalizio sportivo più prestigioso della città.” Pronta la risposta del sindaco Massimo Berutti: “Vorrei avere sempre interlocutori come questi. Noi siamo pronti a dare il Coppi in disponibilità assoluta ai bianconeri. Riguardo le gradinate, interverremo per il ripristino e la manutenzione. Stiamo anche presentando un progetto per la rifinitura del campo. Però ricordiamoci che il Derthona dovrebbe anche ritirare il ricorso pendente, un’azione imprescindibile per poter ricevere la concessione. Stiamo lavorando” ha concluso il sindaco Berutti “anche per il campo Cosola, da affidare sempre al Derthona, al suo settore giovanile.