GAVI – Una sfida che prometteva spettacolo e così è stato. Alla fine lo scontro al vertice della classifica del girone H di Prima Categoria tra Gaviese e BonBon Lu è terminato sul 3-3, lasciando ancora tutto in bilico nelle zone alte della classifica. A gioire è Hsl Derthona che, vincendo 7-0 sul Cassine, guadagna due punti su entrambe. Ora la classifica dice che al primo posto c’è la BonBon Lu a quota 59 e a 58 la coppia Gaviese e Derthona ma i leoncelli hanno già osservato il turno di riposo.

Comincia bene la BonBon Lu. Al 10’ punizione di Fiore, Peluso colpisce di testa in mezzo all’area, fuori di un nulla. Al 17^ rispondono i padroni di casa con la conclusione di Alessandro Perfumo dal limite, risponde Parisi sul palo di sinistra. Al 22’ azione sulla corsia di destra di Neirotti e pallone sul secondo palo per Arfuso con conclusione immediata respinta da Bodrito in angolo. Al 29’ arriva il gol della Gaviese: errore difensivo ospite e ne approfitta Federico Perfumo, autore dell’assist per Alessandro Perfumo che sotto misura batte Parisi. A cinque minuti dall’intervallo ecco il raddoppio: palla filtrante di Pergolini per Alessandro Perfumo che, forse in posizione sospetta, batte Parisi sul primo palo.

Al terzo minuto della ripresa altro filtrante di F. Perfumo per il fratello Alessandro partito in posizione regolare, ma stavolta esce Parisi di piede a liberare. Quattro minuti dopo la BonBon Lu batte un colpo: punizione di Zago che scavalca la barriera e la palla si infila vicino al palo scoperto Bodrito. La Gaviese, però, cala il tris ancora con Alessandro Perfumo che approfitta di un’indecisione difensiva ospite e batte Parisi. Sembra finita ma gli ospiti non ci stanno a perdere: al 34^ su azione d’angolo, Peluso trova conclusione a giro su secondo palo infilando Bodrito. Poco dopo arriva l’incredibile pareggio: azione personale di Cuculas che, complice una disattenzione difensiva della Gaviese, batte in diagonale Bodrito. Gli ospiti potrebbero addirittura compiere il clamoroso sorpasso ma al 41^ Morrone, pescato solo in area, alza sopra la traversa