ALESSANDRIA – I sedicesimi di Coppa Italia Eccellenza sono fatali al Castellazzo, sconfitto 2-1 in “casa” dal Canelli nella gara di ritorno al Centogrigio, dopo lo 0-0 dell’andata. “Abbiamo fatto una grandissima partita” ha raccontato a Radio Gold il presidente Cosimo Curinopeccato per alcune scelte arbitrali”.

I ragazzi di mister Adamo partono bene e passano in vantaggio con Ecker dopo 20 minuti. Il giovane biancoverde fredda il portiere avversario con uno splendido sinistro all’incrocio dopo l’assist di Piana. Il Canelli, però, pareggia con un rigore di Celeste.Un penalty generoso” ha rimarcato il presidente Curino.

Nella ripresa il direttore di gara le proteste castellazzesi aumentano quando l’arbitro non sanziona col rosso un difensore dopo un fallo su Piana lanciato a rete. Poco dopo il capitano del Castellazzo viene a sua volta espulso. In contropiede poi arriva il gol del sorpasso del Canelli, firmato da Bosco.