Brutta prestazione del Derthona e la dirigenza rimborsa il biglietto

Nel calcio succede anche questo, che la prestazione deludente di una squadra possa indurre la società a scusarsi pubblicamente e a decidere di rimborsare il biglietto ai tifosi. Accade a Tortona dove in seguito alla sconfitta di misura del Derthona (serie D) per 1-0 contro la Pro Settimo & Eureka la dirigenza provveda a restituire i soldi pagati per il tagliando. La società infatti “verificato l’attaccamento e il sostegno ricevuto dalla squadra da parte dei tifosi presenti, durante tutti i 90 minuti e che civilmente e solamente alla fine dell’incontro hanno espresso il loro disappunto in modo chiaro e costruttivo, consapevole che con delle prestazioni non consone alle aspettative abbiamo profondamente deluso e amareggiato i nostri sostenitori che, con non pochi sacrifici, ci hanno sempre sostenuti sia negli incontri casalinghi che in trasferta ha deciso di rimborsare il costo del biglietto acquistato per la partita in oggetto ed il valore pro-quota dell’abbonamento a tutti i sostenitori del Derthona che si presenteranno alla segreteria dello stadio Coppi, in orari d’ufficio, facendone regolare richiesta”

È stato il patron dei leoncelli, Riccardo Sonzogni, ad avere l’idea “ma non sono arrabbiato – ha raccontato a Radio Gold News. Mi sembrava un gesto doveroso nei confronti della tifoseria che compie tanti sacrifici per seguirci. La speranza è che non si ripetano più figure di questo tipo innanzitutto in segno di rispetto della nostra tifoseria.”

adv-418