Casale: primo tempo spumeggiante col Benarzole. Messias regala il primato
adv-85

CASALE FBC – BENARZOLE 3-2

Reti: p.t. 1’ Sinato (C), 19’ Tandurella (B), 23’ Kerroumi (C), 34’ Pregolato (B) su rig., 40’ Messias (C).

Casale (4-3-3): Carlucci; Mazzucco, Silvestri, Priolo, Marianini (23’ s.t. Martinetti); Birolo, Rebolini, Garavelli (33’ s.t. Didu); Messias (43’ s.t. Francia), Sinato, Kerroumi 

CASALE MONFERRATO – Tutti insieme appassionatamente. Il Casale FBC torna alla vittoria (3-2) contro un mai arrendevole Benarzole ed aggancia in vetta alla classifica del girone B del campionato regionale di Eccellenza la Valenzana Mado e la Pro Dronero, che si sono spartite la posta in palio (1-1) nello scontro diretto disputato al Comunale orafo. Nerostellati, rossoblu e cuneesi guidano ora con 27 punti dopo tredici giornate in un torneo sempre più avvincente per l’unica promozione diretta in serie D. Il Casale supera il Benarzole al termine di un pirotecnico ed entusiasmante primo tempo in cui vengono realizzate cinque reti. La cronaca. Al Natal Palli mister Ezio Rossi (privo dei difensori infortunati Garrone e Rinaldi), propone il collaudato 4-3-3 con Carlucci in porta, ancora titolare dall’inizio. Pronti e via e Casale subito in vantaggio dopo 40 secondi di gioco. Calcio d’inizio, Kerroumi scende sulla destra, assist in area per Sinato che supera Baudena in uscita con un preciso rasoterra di destro che si insacca sul secondo palo: 1-0. Al 3’ Garavelli, ben imbeccato da Sinato, conclude da corta distanza, con pallone ribattuto dalla difesa cuneese. Al 19’ pareggio del Benarzole. Angolo battuto da Pregnolato per Tandurelli che in mischia e da distanza ravvicinata supera Carlucci: 1-1. La partita continua a regalare emozioni a raffica. Al 23’ Secondo vantaggio dei Neri. Tiro dalla bandierina battuto da Messias direttamente sul primo palo, dove Kerroumi, in spaccata, tocca di sinistro e supera Baudena: 2-1. Al 26 Casale ancora vicino al gol. Contropiede di Sinato, fin troppo altruista per Messias che, clamorosamente, non centra il bersaglio. Al 34’ giunge il secondo pareggio del Benarzole. Ingenua trattenuta in area di Marianini (ammonito) su Parussa. Calcio di rigore freddamente trasformato da Pregnolato che spiazza Carlucci: 2-2. Il festival del gol prosegue al 40’ con il Casale ancora una volta in vantaggio. Da Messsias per Birolo, tiro a botta sicura respinto ma non trattenuto da Baudena e salvataggio sulla linea di Martino che spazza fuori area; arriva in corsa ancora Messias che scarica un imprendibile bolide all’incrocio sotto la traversa: 3-2. Da segnalare che tutte e cinque le marcature sono state realizzate dagli attaccanti delle due squadre. Nella ripresa, il Casale parte nuovamente fortissimo alla ricerca del gol che chiuderebbe definitivamente la sfida. Kerroumi ingaggia un personalissimo duello personale con Baudena che nega in tre occasioni (8’, 15’ e 25’) la gioia della doppietta al guizzante trottolino nerostellato. Ci prova anche Garavelli (30’), ma il suo diagonale rasoterra di destro termina di un soffio a lato. Nel momento di massima pressione casalese, il Benarzole sfiora il clamoroso gol del 3-3. Ci pensa Carlucci (42’) a dire di no due volte con interventi da applausi a scena aperta alle conclusioni ravvicinate di Pregnolato e Tandurella. Dopo cinque minuti di recupero il Casale batte il Benarzole con qualche sofferenza di troppo, ma ottiene tre punti fondamentali nel duello a distanza con Valenzana Mado e Pro Dronero, ora raggiunte in testa alla classifica. Domenica prossima la squadra di mister Ezio Rossi giocherà in trasferta il derby provinciale contro il Tortona.

Carlo Biorci

Intervista al dg Vittorio Turino [mp3 src=”turino_casale_08_11″]