cuspo rugby
adv-156

PROVINCIA – Tante soddisfazioni per il Cuspo Rugby nell’ultimo fine settimana. L’Under 16 Black Herons ha dato vita a un’ottima prova contro i ‘cugini’ del Marengo. Anche questa volta, la quarta consecutiva, gli Aironi Neri del Cuspo escono dal campo vittoriosi con un risultato che di per sé la dice lunga su come sia andato il match: 62-0.

Sul profilo del gioco i ragazzi hanno interpretato bene la partita”, commenta il tecnico Lorenzo Nosenzo, “Hanno attuato gli schemi e le direttive nel modo migliore, puntando sul possesso palla, con attacchi al largo. Per oltre 40 minuti si e visto bel gioco e buona attitudine agonistica. Dopo, abbiamo assistito ad un calo mentale fisiologico – visto lo score – e al prevalere di individualità rispetto alle trame corali”.

Al concentramento di Giarole, poi, nonostante il tempo atmosferico non fosse favorevole i ragazzi delle formazioni Under 6, 8 e 10 si sono divertiti per la mattinata di sport all’insegna della palla ovale. In campo, oltre al Cuspo, sono scesi RSA rugby Sant’Andrea, Asd P. Santa Rita Junior Rugby, Oleggio Rugby ASD Raptors e Avigliana Rugby. “Una settantina di bambini si sono alternati nelle partite”, commenta Bruno Nosenzo, coordinatore del concentramento, “Tutti hanno giocato trovando anche momenti di svago tra una partita e l’altra. Al di la dei risultati sono questi i momenti sportivi che ti fanno amare questo sport, per natura vocato allo stare insieme e al rispetto dell’avversario”.

adv-450

Per gli Under 6 tre partite, gioco in crescendo e divertimento assicurato. Per l’allenatrice Monda Dubini la giornata e stata da pollice su, notando miglioramenti sul piano squisitamente sportivo. L’importante e stato comunque far divertire i bambini che negli intervalli hanno continuato a stare insieme con giochi campestri.

L’Under 8 ha profuso grande impegno, non confortato pero dal risultato” ha detto Giovanni Guazzotti, responsabile del settore “Si cominciano a vedere tuttavia la maggior intesa e gli evidenti miglioramenti di chi e presente agli allenamenti con maggiore assiduità”.

Per la Under 10 ha parlato Boris Morini: “Oggi erano a ranghi quasi completi, hanno giocato, nel senso che la tecnica e il gioco di squadra si e visto. L’impegno c’e stato e l’atteggiamento sportivo e venuto fuori nei momenti giusti”.

adv-432

Grazie inoltre alla Proloco di Giarole, ai dirigenti, ai genitori per aver collaborato ad organizzare la giornata.

I ragazzi della Under 12, infine, hanno partecipato al concentramento di Avigliana. Le squadre partecipanti sono state, oltre alla società organizzatrice e al Cuspo, il Volvera e il Moncalieri. Patrizia Tramarin, coach dell’Under 12 e positiva dopo la vittoria contro i padroni di casa: “Si sono impegnati, sono stati bravi oltre i risultati finali. Ho visto gioco sia in difesa sia in attacco”.