filippo_moroni
adv-586

CASALE MONFERRATO – Grande prestazione per Filippo Moroni, al 2° Itf World Tennis Tour – Memorial Maurizio Cucchi. Allo Sport Club Nuova Casale, in via Marzabotto 44, il giovane valenzano si è imposto su Alessandro Petrone, testa di serie numero 8 e numero 675 Atp. 7-6 6-4 il risultato finale e secondo turno conquistato.

“Non ho giocato la partita perfetta” ha raccontato Moroni a Radio Gold “ma sapevo cosa aspettarmi. Affrontavo un avversario tosto ma ho recuperato un break in tutti e due i set. Sono stato bravo nei momenti più importanti della partita. Vincere in casa è sempre bello“.

In attesa di conoscere il suo prossimo avversario, mercoledì Filippo Moroni, insieme all’acquese Edoardo Eremin affronterà in doppio l’altra coppia italiana Alberto Bagarello e Andrea Turco. 

adv-77

Nel frattempo è stato definito il quadro completo delle qualificazioni. Samuele Ramazzotti, uno del draw cadetto, rispetta i favori della vigilia e sul 5-1 a favore approfitta del ritiro di Alessandro Dragoni. Superamento di eliminatorie anche per l’albese Stefano Battaglino, n.2 del seeding, che vince al match tie-break contro Giacomo Dambrosi; Andrea Turco convince contro Federico Bertuccioli e conquista l’ingresso al main draw.

Luca Tomasetto supera Gianluca Acquaroli con un periodico 6-4 e insieme a Riccardo Di Nocera, vincente contro Marco De Rossi. Leonardo Taddia vince agevolmente su Tobias Kirchlechner e fa il suo accesso nel tabellone successivo. Tommaso Roggero conquista senza problemi il primo turno del main draw, superando 6-2, 6-4, Nicolas Parizzia. Ottavo a qualificarsi è il torinese Edoardo Lavagno, che vince 10-5 del super tie-break Federico Maccari.

Questo l’ordine di gioco di mercoledì 15 maggio. Si comincia alle 12 sui quattro campi in terra battuta di Via Marzabotto. Si disputeranno agli altri primi turni di tabellone principale. Campo 1: Ramazzotti opposto al tennista acquese, portacolori in Serie B del circolo ospitante, testa di serie n.2, Edoardo Eremin (461 Atp); a seguire derby azzurro tra Mirko Cutuli e Tommaso Roggero. Ancora, a seguire, come detto, Alberto Bagarello e Andrea Turco sfideranno Eremin e Filippo Moroni.

adv-169

Non prima delle ore 18 esordio del numero 1 del seeding, il russo Alen Avidzba, 380 Atp. Campo 2: Edoardo Lavagno – Andrea Guerrieri, a seguire il doppio Davide Della Tommasina e Giovanni Fonio incroceranno le racchette con i giovani australiani Hijikata-Sweeny; a seguire altra sfida in tandem: Lavagno-Tomasetto contro Dambrosi-Maggioli; a seguire Iannacone-Ramazzotti contro i rumeni, coppia 2 del tabellone di specialità Apostol – Tatomir.

Campo 3: si parte con Andrea Turco – Mattia Frinzi, a seguire Riccardo Di Nocera vs Federico Iannacone; non prima delle 17, i numeri uno del tabellone Forti-Frinzi contro i vincenti del match Bertuccioli-Roggero/ Cutuli-Ricca. Campo 4: Luca Tomasetto – Toby Martin (Gbr) e a seguire Battaglino contro l’ucraino Deviatarov.