PROVINCIA DI ALESSANDRIA – Ultima domenica prima di Natale quella di oggi, 23 dicembre 2018. Qui troverete tutti gli appuntamenti che non potete perdervi per avvicinarvi sempre più alla magia natalizia.

Partiamo dalla città di Alessandria che, come ogni week-end, vi aspetta con numerosi eventi. In particolare oggi, dalle 15 alle 19, andrà in scena – Sfere e ballerine per le vie del centro ‐ uno spettacolo itinerante di grande impatto scenografico e coreografico, in grado di suscitare lo stupore di grandi e piccoli per una “anti‐vigilia” del Natale veramente suggestiva e memorabile.

A Casale Monferrato continuano i festeggiamenti per il Natale 2018. Oggi Piazza Castello sarà pervasa per tutto il giorno dalle bancarelle caratteristiche del territorio. Alle 10 poi, in Largo Lanza, spettacolo musicale a cura di Silvano Garazzino. Nel pomeriggio non finiscono gli appuntamenti, infatti nelle vie del centro, a partire dalle 15, ci saranno animazioni, giocoleria ed equilibrismo a cura di Lello Clown e musica itinerante con il duo formato da Massimo Losito e Lorenzo Prealoni (fisarmonica e cornamusa). Infine, alle 16,30, presepe vivente con partenza dal sagrato della Chiesa di Santa Caterina ed arrivo al Duomo.

Ad Acqui Terme, come ogni mese, torna il mercatino dell’antiquariato, che questa volta si colora con le sfumature del Natale. A seguire, alle 18, in piazza della Bollente, ci sarà il coro Gospel a farvi cantare ed ascoltare le canzoni della nostra tradizione natalizia. Dalle 15, però, nella piazza della Bollente, troverete Babbo Natale con i suoi elfi fino alle 18.30, per arrivare poi alle 21 quando, nella chiesa del Cristo Redentore, potrete assistere al Concerto di Natale.

A Valenza eventi natalizi per tutta la domenica con il trenino a spasso per il centro e alle 16 i canti di Natale di “In Nativitate Domini” nel Duomo, in Piazza XXXI Martiri. Un momento coinvolgente con il coro Gaiamusica, il coro delle voci bianche e l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio Vivaldi di Alessandria, sotto la direzione di Roberto Berzero, e i solisti Inui Sumireko (soprano) e Luca Santoro (tenore).

Dalle 14, fino alle 19, a Montegrosso d’Asti ci sarà il Presepe Vivente nell’incantevole centro storico sullo sfondo del castello trecentesco. Più di 40 figuranti impegnati in antichi mestieri porteranno in scena il villaggio di Betlemme. Alle 17:30, nella storica chiesa parrocchiale del 1800, verrà proposto un concerto di musica sacra natalizia.

Questa sera, alle 18 e alle 21, sul palco del Piccolo Teatro Enzo Buarnè di Castelnuovo Bormida, va in scena “Ufficio Oggetti Smarriti”, scritto da Riccardo Sisto, diretto da Daniela Castrogiovanni e Stefano Iacono, interpretato da Diego Azzi e Irene Squadrelli. Lo spettacolo racconta la routine e i rituali quotidiani che vengono sconvolti dall’arrivo di una nuova collega, con la quale il protagonista dovrà condividere spazi, compiti e smistare telefonate. L’incontro/scontro tra due persone e due diverse visioni del mondo crea uno spettacolo unico nel suo genere.

Infine, alle 21, al Teatro dei Batù di Fubine, va in scena lo spettacolo “Gelindo”. La versione “a veglia”, con la regia di Luciano Nattino e l’interpretazione del gruppo folk J’Arliquato, mette in scena la storia del pastore giunto per primo alla grotta del Bambin Gesù, nonché una figura tradizionale del Presepe piemontese. Gelindo, recatosi anche lui a Betlemme per il censimento della sua famiglia, incontra Giuseppe e Maria in cerca di rifugio per la notte: è proprio lui ad indicargli una stalla in cui nascerà poco dopo il Salvatore.

Alla stessa ora, alle 21, questa domenica, coinvolgente concerto di Natale all’Auditorium Dolci Terre. L’esibizione sarà del Corpo Musicale Romualdo Marenco, diretto da Massimo Folli.