ALESSANDRIA – Sugli scaffali della bottega Social Wood di Alessandria, la prima all’interno delle mura di un carcere, arriva un prodotto atteso da tempo: il pane. E non un pane qualunque. Da lunedì 27 gennaio in piazza Don Soria si potranno acquistare “Il pane libero” e “Il pane quotidiano“, due delle tipologie di pagnotte sfornate dai detenuti  che lavorano nel panificio artigianale all’interno del carcere di San Michele.

 

adv-453