ALESSANDRIA – Questo pomeriggio ad Alessandria in tanti hanno dato l’ultimo saluto a Mario Di Cianni, nella parrocchia di San Rocco. Mancato domenica a 64 anni, “Capo Mario” aveva fondato nel 1974 il primo gruppo Ultras dell’Alessandria Calcio. Al termine del funerale, officiato dal cugino di Mario Di Cianni, Don Domenico Dell’Omo, il feretro è stato portato sul campo del Moccagatta, davanti alla Gradinata Nord, accompagnato dai cori dei compagni di tifo di “Capo Mario”.

Da cinque anni Di Cianni faceva parte dell’organigramma della società grigia come figura di raccordo con i sostenitori dell’Orso. Alle sue esequie oggi erano anche presenti tutti i giocatori e i dirigenti grigi, oltre al sindaco di Alessandria Giorgio Abonante. Ad affiancare i rappresentanti dei tanti gruppi della tifoseria mandrogna anche tifosi di altre squadre italiane come Torino, Fiorentina, Genoa, Pro Vercelli, Atalanta e Como.

adv-999