A Pavia la première italiana de “Le Lac des Cygnes”

PAVIA – “Le Lac des Cygnes Ballet de L’Opérà National du Rhin“. domenica 20 giugno, alle ore 20.30, la première italiana al Castello Visconteo di Pavia.

Uno dei più famosi e acclamati balletti del XIX secolo, messo in musica da Pëtr Il’ič Čajkovskij, viene riletto del celebre dal celebre coreografo di origine tunisina Radhouane El Meddeb. Artista tra le due coste del Mediterraneo, ama interrogarsi sulle sue origini, la relazione con l’altro in ciò che quest’ultimo gli rivela di sé stesso.

El Meddeb, coreografo con quindici anni di carriera internazionale alle spalle, non è particolarmente interessato alla forma, ma piuttosto agli sguardi dei danzatori ed all’interiorità dei personaggi ed è uno dei passaggi meglio riusciti di questa opera spogliata del superfluo. La direzione artistica e tecnica di Le Lac de Cygnes è opera di Bruno Bouché
e Jérôme Duvauchelle; i maîtres de ballét sono Claude Agrafeil e Adrien Boissonnet, le scene e i costumi di Annie Tolleter e Celestina D’Agostino.

I biglietti del balletto sono ancora disponibili sul sito teatrofraschini.it.