PRO DRONERO – VALENZANA MADO 0-1

Marcatore: Gerbaudo Continua dopo il banner

adv-587

Valenzana Mado: Teti, Bennardo, Mazzola, Gramaglia, Robotti, Ivaldi, Rizzo, Gerbaudo, Russo, Palazzo, Pellegrino

DRONERO – La Valenzana Mado interrompe la striscia di sconfitte nel migliore dei modi, battendo 1-0 la Pro Dronero nel recupero di campionato. Tre punti che rappresentano per gli orafi una vera e propria boccata d’ossigeno: in classifica Palazzo e compagni sono sempre ultimi ma risalgono a -4 dal Cavour. Il match winner è stato Gerbaudo: a dieci minuti dalla fine il numero 8 è stato bravo a realizzare il rigore decisivo, concesso dal direttore di gara per una manata rifilata a Palazzo. Pochi minuti prima la Valenzana Mado aveva reclamato un altro penalty per una spinta su Pellegrino. Per più di un tempo le due squadre hanno giocato in 10 contro 10: nella prima frazione, infatti, il direttore di gara ha estratto due cartellini rossi nei confronti di Russo e Caridi, colpevoli di essersi “fronteggiati” a muso duro dopo che proprio Caridi aveva colpito il rossoblu Rizzo con una presunto colpo proibito.

“Abbiamo fatto una grandissima partita” ha dichiarato a Radio Gold mister Luca Pellegrini a fine gara “avevamo giocato bene anche contro Saluzzo e Corneliano ma il risultato non ci aveva premiato. Avremmo potuto segnare anche il secondo gol, e alla fine abbiamo sofferto ma Teti ha fatto due grandi parate salva risultato. In ogni caso ci meritiamo questa vittoria. Sono molto contento per la società. Ora spero questo match ci serva per il morale. Non dobbiamo mollare. Ricordo un dato curioso: l’anno scorso la Pro Dronero ci sconfisse e perdemmo il primo posto in classifica, a favore del Casale. Quest’anno spero che questi tre punti rappresentino un nuovo inizio.”