TORTONA – Anche sul traguardo di Tortona il colombiano Fernando Gaviria ha messo la sua firma nel Giro d’Italia del Centenario. Nella tappa arrivata in corso Cavour l’attuale leader della classifica a punti ha battuto tutti gli altri velocisti portandosi a casa la quarta tappa della corsa rosa. Splendida l’accelerazione del giovane campione sudamericano, capace di scalzare tutti gli avversari negli ultimi metri.

“Ai 250 metri recuperato venti metri di ritardo” ha detto Gaviria ai microfoni della Rai “vincere non è mai facile ma la squadra è stata perfetta. Alla fine ero un po’ indietro ma le gambe erano quelle giuste.” Continua dopo il banner

adv-327

La tappa è stata caratterizzata dal forte vento. Spettacolari gli ultimi chilometri: il gruppo è arrivato compatto al traguardo a grande velocità. Il successo di Tortona faceva infatti gola ai tanti sprinter della corsa rosa visto che si trattava dell’ultima tappa a loro disposizione prima delle grandi salite.

A premiare Gaviria per la vittoria di tappa è stato il sindaco di Tortona Gianluca Bardone, l’assessore allo Sport Vittoria Colacino ha invece consegnato allo sprinter colombiano la maglia ciclamino di leader della classifica a punti.

A Tortona è presente anche il calciatore della Sampdoria Luis Muriel, connazionale e amico di Gaviria.

adv-572
Commenti
Leggi Anche