Anziani

ALESSANDRIA – La provincia di Alessandria è all’ottavo posto per popolazione anziana. Per questo l’Azienda Sanitaria di Alessandria e l’Azienda Ospedaliera di Alessandria stanno lavorando al “Piano delle criticità”, un documento ideato “per rispondere congiuntamente ai bisogni di salute di una popolazione sempre più anziana“.

Il Piano intende “affrontare e mettere a sistema risposte appropriate alle malattie croniche che sono in aumento: un fenomeno che si sta verificando a livello nazionale ed europeo ed è strettamente correlato all’invecchiamento della popolazione. Si stima, ad esempio, che almeno il 40% dei piemontesi con più di 65 anni soffra di una malattia cronica grave e che a livello mondiale circa il 70-80% delle risorse sanitarie sia impiegato per la gestione delle malattie croniche.”

Le due Aziende hanno individuato i gruppi di lavoro, le aree d’intervento prioritarie, “definendo alcuni percorsi diagnostico terapeutici assistenziali per una integrazione ancora più stretta, oltre che un metodo di lavoro multiprofessionale che possa essere efficace per rispondere agli assistiti in modo appropriato, attraverso la presa in carico più opportuna grazie alla centralità del medico di base, la collaborazione con i servizi domiciliari e una efficiente interazione con gli ospedali.”