ROMA – “Il ministro Patuanelli convochi subito i sindacati e l’azienda. Il piano industriale presentato da ArcelorMittal è irricevibile, perché gli impegni sul mantenimento dei livelli occupazionali, presi dalla proprietà, vanno rispettati“. Il commento di Federico Fornaro, capogruppo alla Camera di LeU, sulla vicenda ex Ilva non lascia dubbi di interpretazione. Così come è stato presentato il piano industriale non può lasciare soddisfatto il Governo. “Non è accettabile, infatti, che a pagare il conto della lunga crisi dell’ex Ilva siano i lavoratori con migliaia di esuberi. Se sarà necessario lo Stato intervenga direttamente nella siderurgia, settore strategico per il futuro industriale italiano”, ha concluso il parlamentare alessandrino.