Il santo del giorno del 24 gennaio è San Francesco di Sales

RADIOGOLD – Il 24 gennaio il santo del giorno è San Francesco di Sales. Nato da una famiglia nobile il 21 agosto 1567 in Savoia, nel castello di Sales, ricevette sin da giovanissimo una educazione piuttosto rigida, proseguita poi con gli studi universitari di giurisprudenza a Parigi e a Padova. Durante la sua frequentazione accademica iniziarono a emergere i suoi preminenti interessi teologici. Nel 1593, seguendo la propria vocazione, ricevette l’ordinazione presbiterale e il 21 dicembre celebrò la sua prima Messa. San Francesco di Sales era un cattolico ortodosso che contrastò a lungo il calvinismo.

adv-525

I suoi grandi sforzi gli meritarono la nomina a vescovo coadiutore di Ginevra nel 1599. Aveva appena 32 anni d’età e da soli sei era sacerdote. Il 15 luglio 1602 San Francesco di Sales fu eletto vescovo titolare di Nicopoli ma quando, due mesi dopo, morì il vescovo di Ginevra fu chiamato a succedergli. Nel suo ministero episcopale, Francesco si spese per l’introduzione nella sua diocesi delle riforme promulgate dal Concilio di Trento.

L’11 dicembre 1622 a Lione ebbe l’ultimo colloquio con la sua penitente poco prima di morire per un attacco di apoplessia il 28 dicembre dello stesso anno. Il 24 gennaio 1623 la salma fu trasportata ad Annecy e posta alla venerazione dei fedeli nella basilica della Visitation, sulla collina adiacente alla città; in seguito venne sepolto nella chiesa a lui dedicata nel centro della città.