Dai i voti ai grigi  

AGGIORNAMENTO: le dichiarazioni di mister Angelo Gregucci alla vigilia di Sudtirol-Alessandria, video tratto dal canale youtube della società  Continua dopo il banner

adv-788

ALESSANDRIA – Nel girone di ritorno ha vinto solo due volte e in casa ha segnato appena sei gol. L’Alessandria, però, farà meglio a non fidarsi di questo Sudtirol, salvo dopo il successo dell’ultimo fine settimana contro la Pro Patria. Con la mente sgombra e senza pressioni, gli altoatesini vorranno fare bella figura davanti al pubblico del Druso, dove non vince da quasi due mesi e contro tre protagonisti del recente passato biancorosso come Fischnaller, Branca e Marras, ora punti di forza dei grigi. Tra gli ex c’è anche il bomber Riccardo Bocalon. Mister Stroppa avrà tutto l’organico a disposizione e potrebbe confermare il 3-5-2 dell’ultimo match a Busto Arsizio: Miori; Mladen, Tagliani, Bassoli; Tait, Furlan, Bertoni, Girasole, Fink; Spagnoli, Tulli. In casa i ragazzi di Stroppa hanno ottenuto 20 dei 43 punti totali, perdendo contro Bassano, Pordenone e Giana Erminio.

L’Alessandria recupera Sirri, pronto a sostituire lo squalificato Morero in difesa. Torna anche Marras dopo il turno di stop, ancora out Terigi, Marconi e Sabato. Davanti a Vannucchi, quindi, spazio ai due terzini Celjak e Sperotto, con Sosa e Sirri in mezzo. A centrocampo toccherà a Branca, Nicco e Vitofrancesco, con Bocalon, Iocolano e Marras in attacco. Per i grigi arriva così un altro snodo importante del campionato: negli ultimi cinque turni gli alessandrini e puntano a mantenere ancora inviolata la propria porta.

Nel frattempo prosegue la prevendita dei biglietti, fino alle 19 di questo sabato. Il Sudtirol aderisca all’iniziativa “porta due amici allo Stadio.” Questi i punti Lottomatica dove è possibile acquistare il tagliando: ad Alessandria in via marengo 72, via gramsci 48, corso acqui 352, a Casale in viale marchino ottavio 47, a Ovada in via san paolo 32, a Valenza in via mazzini 1, a Vignole Borbera in via della liberta’ 2.