Ecco i veri Grigi! Arrighini incorna la Feralpisalò e l’Alessandria vola in semifinale playoff

ALESSANDRIA-FERALPISALO’ 1-0

Marcatore: Arrighini (AL) 45’+2′.

ALESSANDRIA – All’Alessandria basta un gol di Arrighini per sconfiggere la Feralpisalò 1-0 e qualificarsi alla semifinale grazie al miglio piazzamento al termine della stagione regolare. Maggiore intensità e più concretezza regalano la vittoria alla squadra di mister Longo, con un punteggio che ai Grigi sta stretto, considerate le numerose occasioni fallite. Sarà proprio questo uno degli aspetti chiave da migliorare per continuare a sognare. Poche le distrazioni difensive, con Parodi che si fa “perdonare” la leggerezza commessa in occasione del gol subìto a Salò con un bel cross che Arrighini capitalizza in una partita non da incorniciare per gli attaccanti grigi. La prossima avversaria dell’Alessandria sarà l’Albinoleffe, che a sorpresa ha sconfitto in trasferta il più quotato Catanzaro.

L’Alessandria parte forte: Casarini scalda i guantoni di De Lucia, che deve poi sbrogliare altre potenziali occasioni da gol per i Grigi. Al quarto d’ora la Feralpisalò potrebbe chiudere la contesa, ma prima Pisseri para su D’Orazio e poi Di Gennaro salva in scivolata su Ceccarelli. Nella fase centrale del primo tempo, dopo aver sostituito l’infortunato D’Orazio con Miracoli, i “Leoni del Garda” sono bravi a imbrigliare la manovra dei padroni di casa, che non riescono a rendersi pericolosi dalle parti del portiere avversario. Nei due minuti di recupero, però, l’Alessandria fa breccia nella retroguardia lombarda: dopo un’occasione sprecata da Bruccini, al 47′ Parodi lascia partire dalla destra un cross che Arrighini deposita di testa in rete. Scoppia la gioia al “Moccagatta” oggi per la prima volta di nuovo caldo grazie al tifoso sulle tribune dei mille tifosi e del costante incitamento dei ragazzi della Nord fuori dallo stadio. 

Nella ripresa i Grigi costruiscono subito un’occasione grazie a una ripartenza guidata da Corazza che serve Arrighini, ma De Lucia si supera sul tentativo in scivolata dell’11 Grigio. Mister Pavanel inserisce Petrucci e Gavioli, mentre Moreno Longo sostituisce Bruccini e Corazza con Giorno ed Eusepi. Al 75′ la Feralpisalò aumenta il peso offensivo con Morosini che prende il posto di Giani. All’81’ i Grigi falliscono clamorosamente un’altra occasione: al termine di una verticalizzazione, Chiarello da ottima posizione si fa murare da De Lucia, mentre sulla ribattuta Giorno calcia altissimo. Mister Longo inserisce Cosenza e Di Quinzio per Parodi e Chiarello, ma all’85’ serve un super Pisseri per deviare in angolo una palla vagante in area. Nel finale c’è spazio anche per Stanco che prende il posto di Arrighini. All’89’ Celia sfiora il palo con un potente diagonale.