tennis nuova casale
adv-67

CASALE MONFERRATO – Scatterà il prossimo lunedì e durerà fino al 19 maggio, sempre sui campi dello Sport Club Nuova Casale, la seconda edizione dell’Itf World Tennis Tour, dedicato quest’anno alla memoria di Maurizio Cucchi, sportivo e tennista casalese, scomparso nel 2011. Il torneo, sulla terra rossa, vanta un montepremi di ben 15 mila dollari.

Le wild card per il main draw andranno a Filippo Moroni e Alessandro Bordone, le altre per le qualificazioni verranno assegnate insieme ai responsabili della Federtennis.

“Casale è nel patrimonio sportivo di tutti noi” ha detto il primo cittadino della città monferrina “come amministrazione, siamo riusciti a portare in città grandi eventi a livello internazionale e nazionale. Sono sicura che chiunque subentrerà al termine del mio mandato, proseguirà con questo grande lavoro. La collaborazione tra pubblico e privato, insieme al potenziamento degli impianti fanno sì che la città possa vivere di Sport. La rinnovata Casale è una città accogliente e culturalmente viva. Il turismo sportivo è la nuova frontiera. Siamo ben lieti di ospitare questo torneo internazionale, che porterà il nome di Casale in giro per il mondo”.

adv-479

“Esprimo grande soddisfazione per questi momenti in città” le parole dell’assessore allo Sport Angelo Di Cosmo “Il livello del tennis casalese non ha mai toccato un livello così alto. Da assessore sostengo il lavoro delle associazioni sportive e dei suoi dirigenti. Il mio saluto va a tutti partecipanti».

Una provincia tennistica, così come l’ha definita il vice-presidente dell’ente: “Grandi personalità dello sport casalese a cui ogni anno vengono dedicati grandi eventi. Tutti hanno lasciato un segno e anche Maurizio lo ha fatto. Una provincia tennistica grazie a Casale Monferrato. Due club cittadini che sono cresciuti e migliorati, caratterizzati dai valori profondi e dal coraggio della sfida. Quest’anno sarà un torneo di livello vista l’entry list dei partecipanti. La Nuova Casale svolge un’attività di altro profilo e ringrazio per questo tutto il consiglio direttivo”.

Siamo quasi pronti per partire” le parole del presidente del Circolo Lorenzo TiengoQuest’anno abbiamo deciso di ricordare Maurizio Cucchi, un amico di tutti. Un ringraziamento alla famiglia Giuffré che è stata molto vicino al circolo. Sarà uno spettacolo e abbiamo ancora negli occhi la settimana dello scorso anno. Ancora una volta sarà un’occasione particolare, in primis per valorizzare il lavoro dei volontari», commenta il presidente.

adv-332

“Un torneo di alto livello in Piemonte e poi Casale si distingue nel portare avanti un tennis dalla base fino ai vertici. Auguri a tutti i partecipanti e che possano esprimere un tennis di elevata caratura” ha detto il presidente Fit Piemonte Giancarlo Davide.

A rimarcare l’ottimo momento della racchetta nazionale, il consigliere nazionale Pier Angelo Frigerio: «La Fit è davvero felice di avere città come Casale. Un evento dopo un altro. Porto i saluti del presidente Angelo Binaghi e di tutto il consiglio federale. Il movimento nazionale vola sempre più in alto. Roma, Milano e ora la nuova sfida di Torino. Speriamo che dai tornei ITF, cresca e si affermi un giocatore piemontese, che possa crescere e arrivare alle Atp Finals del 2021».

Il livello dell’entry list si è notevolmente alzato” ha detto Alberto Gillerio, direttore del torneo “Sono i primi tornei sulla terra rossa e per i giocatori è più facile stilare il proprio calendario. I primi venti giocatori hanno ranking Atp, poi gli altri limitati alla sola classifica Itf World Tennis Tour. Quattro wild card per il main draw (due Fit e due Nuova Casale), sei inviti per le qualificazioni (tre Fit e tre per il circolo organizzatore). Dietro tutto questo c’è un ampio lavoro organizzativo fatto dai dirigenti, dai maestri, dai ragazzini”.