ALESSANDRIA – Dare un aiuto concreto al prossimo dovrebbe essere una cosa normale e senza dubbio dovrebbe essere ancora più normale chiedere aiuto in caso di bisogno. Eppure oggi le barriere sociali sono diventate spesso insormontabili e difficili da sconfiggere, creando una situazione di isolamento e difficoltà in situazioni spesso banali. Per questo il Cissaca ha dato vita al progetto “Una famiglia per una famiglia“, un percorso che promuove un nuovo intervento a favore dei nuclei che hanno bisogno di supporto nello svolgimento del compito educativo. Chi vuole aderire può visitare il sito dell’iniziativa oppure contattare Consuelo Fiamberti al 335 737 6020 o Anna Desimoni al 334 671 0222.

adv-148