ALESSANDRIA – Il 7 gennaio in tutto il mondo si celebra un altro Natale. È quello della Chiesa Ortodossa. La festività viene celebrata 13 giorni dopo il Natale cattolico a causa della differenza tra il Calendario giuliano e quello gregoriano che è appunto di 13 giorni. L’intero periodo natalizio si conclude poi il 13 gennaio, la data del vecchio Capodanno ortodosso sempre secondo il calendario giuliano in vigore in Russia. Anche ad Alessandria il Natale della Chiesa Ortodossa si è celebrato, come da tradizione, in questa giornata. A ospitare i credenti russi residenti nella nostra città è stata la Chiesa di San Nicola che si trova in via guasco. Qui sin dal mattino si sono tenute le celebrazioni di quella che è una delle feste più importanti per il cristianesimo.

adv-631