ALESSANDRIA – La pattuglia, composta da quattro militari addestrati, si muove a bordo di un Land Rover blindato e si sposta nelle zone ritenute di volta in volta più sensibili.  Nell’alessandrino, ha sottolineato il Comandante provinciale dell’Arma, il Colonnello Enrico Scandone, non c’è una minaccia di attacco e la presenza delle speciali unità rientra nell’attività di prevenzione.

adv-701