ALESSANDRIA – Il candidato del Partito democratico alle prossime elezioni ad Alessandria sarà frutto di una coalizione più estesa possibile e soprattutto coesa. Lo ha spiegato il segretario cittadino Rapisardo Antinucci durante la trasmissione di Radio-Gold POP-AL. Gli sforzi dovranno confluire su un unico nome e se le candidature dei vari movimenti saranno molteplici si andrà alle primarie. Chi verrà scelto dovrà comunque “cambiare la città – ha aggiunto Antinucci – con visioni coraggiose e ambiziose“. Tra le proposte, per esempio, una autentica chiusura del centro ma anche investimenti sull’Università.

adv-555