ALESSANDRIA – La Sezione Volanti della Questura di Alessandria ha arrestato un 27enne per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti e denunciato per concorso nello stesso reato una donna di 22 anni. Nella notte dello scorso 19 aprile gli agenti erano intervenuti nella casa dell’uomo per soccorrere la giovane che presentava lesioni riconducibili a maltrattamenti. In quell’occasione la Polizia ha rinvenuto 30 piante di marjuana, custodite in una serra allestita al primo piano della casa.

Era stata allestita una vera e propria coltivazione, in una struttura di libera vendita, reperibile su internet, costituita, oltre che da teli con cerniere, anche da luci corredate da timer per la crescita delle piante, ventilatori per l’aerazione, deumidificatori e misuratori di temperatura per il mantenimento del microclima idoneo allo sviluppo delle piante. La Polizia ha trovato anche un sacco con all’interno 85 grammi di marijuana, suddivisa in foglie. Per l’uomo sono quindi scattate le manette e tutto lo stupefacente è stato sequestrato.

adv-754