ALESSANDRIA – La Biblioteca Civica Francesca Calvo di Alessandria vuole riaprire quanto prima al pubblico. Lo hanno ribadito ieri la presidente e la direttrice dell’Azienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme Cristina Antoni e Patrizia Bigi. Simbolo della fase 2 della struttura sarà il disegno “Lei alla finestra“, realizzato dall’artista alessandrino Andrea Musso e acquistato in occasione dell’asta benefica organizzata dalle Fondazioni Solidal e Cassa di Risparmio di Alessandria. Il ricavato è stato donato agli ospedali del territorio, in prima linea contro il coronavirus. In base all’arrivo e all’installazione delle barriere parafiato, a tutela di dipendenti e visitatori, le Sale d’Arte dovrebbero riaprire il 27 giugno. Il 30 giugno, invece, toccherà alla Biblioteca. In entrambi gli ambienti gli ingressi saranno contingentati. Oltre alla consegna libri a domicilio saranno attivati i servizi di prestito e consegna su prenotazione direttamente in biblioteca. Una volta restituiti i libri resteranno per circa 10 giorni “in quarantena”, in una stanza ad hoc.

adv-409