ALESSANDRIA – Tutti alla finestra con il telefono in mano a riprendere uno spettacolo tanto romantico quanto bello. Tutto è cominciato durante il lockdown. Le distanze obbligatorie avevano allontanato le persone e solo la musica poteva riavvicinarle. Così Konstantin Belov, arrivato da Omsk, un giorno ha aperto la finestra del suo appartamento al quarto piano di via Messina ad Alessandria, e ha cominciato a intonare canzoni italiane con la sua voce imponente. Un regalo ai vicini che immediatamente hanno spalancato le finestre per assistere a quello spettacolo. Pochi giorni fa un bis, un altro regalo, alla moglie di un amico che si è ripresa dal covid e che voleva vedere quella esibizione. Konstantin ha impugnato il microfono e in una sera estiva più dolce del solito ha intonato Caruso per restituire un nuovo spettacolo. Una esibizione che i vicini ora vorrebbero rivedere ogni settimana. Una meravigliosa storia di amicizia, di affetto e anche di perfetta convivenza. Ve la raccontiamo in questo video.

adv-274