ALESSANDRIA – Il 23 settembre, nella sede della Caritas Diocesana di via delle Orfanelle è stato il giorno dell’Open Day. Il Direttore Gianpaolo Mortara davanti a una quarantina di persone interessate ad abbracciare la causa come volontari ha presentato la galassia di tutti i servizi in cui la Caritas si occupa quotidianamente. Ad oggi sono presenti sul territorio della città di Alessandria diverse realtà che aiutano le persone ai margini della società: la mensa quotidiana, le docce ed il servizio lavanderia due volte a settimana, il dormitorio di Via Mazzini e il co-housing che dà la possibilità a molte persone di trovare sistemazione temporanea in attesa di un alloggio stabile.

Le persone che tutti i giorni si recano alla mensa sono circa settanta, ma oltre ai generi alimentari l’obiettivo della Caritas Diocesana è quello di ampliare ancora di più il ventaglio di servizi alla popolazione; si partirà con un emporio solidale che ha avuto il patrocinio della Caritas Nazionale, fino al guardaroba di vestiti usati e in buono stato che possono avere una seconda vita. Per tutte queste iniziative il Direttore ha ricordato che ci sarà bisogno di risorse umane, persone che doneranno una parte del proprio tempo e la voglia di stare insieme. Chi fosse interessato a diventare volontario può scrivere a volontariato.caritas@diocesialessandria.it

adv-184