ALESSANDRIA – La campagna vaccinale alla Caserma Valfrè di Alessandria è iniziata col piede giusto e non si fermerà nemmeno durante le festività pasquali. Sabato, domenica e lunedì prossimi, infatti, il personale sarà sostituito dalle volontarie della Croce Rossa, dalla Croce Verde, mentre la Protezione Civile continuerà ad assicurare la logistica. “Non chiuderemo mai, uno sforzo che facciamo volentieri per vincere questa battaglia tutti insieme” ha sottolineato il presidente della Croce Rossa Alessandria Marco Bologna. Al momento vengono vaccinate fino a 300 persone al giorno ma, con più dosi, la cifra potrebbe aumentare a oltre 500 somministrazioni. “Se arrivassero più dosi il centro potrebbe restare aperto anche alla sera, oltre le 20, grazie alle torri faro che illuminerebbero tutta la struttura. Faccio infine un appello ai medici, affinché si mettano a disposizione il sabato e la domenica per alternarsi ai colleghi” ha concluso Bologna.

adv-494