VALENZA – Una ventina di commercianti si sono trovati a Valenza in corso Garibaldi questo venerdì mattina, 6 novembre, per decidere quali azioni intraprendere per manifestare il dissenso al nuovo dpcm. I negozianti hanno contestato le misure anti covid che hanno disposto la chiusura di alcuni negozi e l’apertura di altri. Al termine del confronto il gruppo, forte anche dell’appoggio di altri 100 commercianti che hanno espresso solidarietà, ha deciso di raggiungere il Comune per chiedere il sostegno del sindaco, Maurizio Oddone, e presentare a breve le rimostranze formali al Prefetto di Alessandria, massima figura del governo in provincia.

adv-683