PROVINCIA – Preoccupazione per il futuro, mitigata da qualche certezza. L’ultima indagine congiunturale di Confindustria Alessandria ha evidenziato il calo di quattro punti degli ordini, rispetto al +2.9 a livello regionale. In generale tiene l’export, a +1. Tra i settori manifatturieri significativo il -9 della produzione del metalmeccanico rispetto all’ultimo trimestre del 2018. Stabili i settori chimico e della gomma plastica. Positivo, invece, il fatto che il 75% delle aziende del territorio sia propenso a investire ed è comunque da sottolineare la previsione per l’export positiva
rispetto allo scorso autunno per chimica, gomma-plastica e alimentare.