ALESSANDRIA – I Carabinieri del Noe di Alessandria, insieme al personale delle Dogane, hanno scoperto un container diretto in Africa pieno di rifiuti non dichiarati. Sarebbero stati smaltiti illegalmente nel continente, aggirando le rigide regole previste in questi casi. Grazie al controllo compiuto dagli inquirenti sono state bloccate 17 tonnellate di materiale pericoloso composto da parti di motore con olii e lubrificanti, batterie esausti e copertoni. I due titolari delle dichiarazioni doganali dovranno rispondere all’Autorità Giudiziaria di Alessandria dei reati di spedizione transfrontaliera illecita e falso ideologico.

adv-526