ALESSANDRIA – La peste suina africana è un problema che riguarda Piemonte e Liguria ma, se non arginato in maniera tempestiva, potenzialmente anche tutta l’Italia. E’ quanto emerso dall’incontro che si è tenuto a Palazzo Monferrato ad Alessandria alla presenza del Commissario straordinario per l’emergenza Angelo Ferrari, l’assessore regionale all’agricoltura Marco Protopapa, il prefetto di Alessandria Francesco Zito e il presidente della Provincia, Enrico Bussalino. Depopolamento, cartellonistica e rete di protezione sono le parole d’ordine per arginare l’epidemia che ha colpito soprattutto la provincia di Alessandria al confine con quella di Genova.

adv-458