CASTELLAZZO BORMIDA – Il frastuono assordante delle due ruote, la processione e tantissime bandiere di ogni Stato partecipante. Il 14 luglio è andato in scena il motoraduno per recarsi dalla Madonnina dei centauri di Castellazzo Bormida. Una festa che ormai da anni attira sempre un gran numero di curiosi.