ALESSANDRIA – Solo quest’anno, si stima, che quasi 8 milioni di persone nel mondo perderanno la vita a causa del cancro e il numero aumenterà fino a 13,2 milioni nel 2030. La tendenza però può essere frenata con la prevenzione. Con questo intento è nata la giornata mondiale contro il cancro che si celebra oggi anche ad Alessandria dove, ogni anno, muoiono circa 280 persone di tumore. Ne abbiamo parlato con il dottor Gianmauro Numico, direttore della struttura di Oncologia dell’Ospedale Santi Antonio e Biagio di Alessandria.