ALESSANDRIA – Per cinque giorni a settimana Idrissou e Camara dedicano almeno un paio d’ore alla pulizia del quartiere di Borgo Rovereto, raccogliendo rifiuti e cartacce. Nell’ambito del progetto “Distretto Innovazione Sociale” la Comunità San Benedetto al Porto di Alessandria ha organizzato questa importante iniziativa a supporto della storica zona di Alessandria. Protagonisti i due ragazzi di 28 e 23 anni, provenienti dal Benin e dalla Guinea. Entrambi sono in Italia da qualche anno e hanno acquisito lo status di protezione umanitaria. Per questo progetto la Comunità di San Benedetto ha provveduto ad attivarsi per un piccolo rimborso. “Non siamo per il volontariato coatto” ha detto l’educatore Federico Leone.

adv-484