ALESSANDRIA – Si intitola #La mia Scuola Accogliente il progetto del Ministero dell’Istruzione che ha visto l’Istituto Tecnico Industriale Volta di Alessandria prevalere su oltre 3600 scuole in Italia. Venerdì scorso sono stati inaugurati i nuovi spazi, realizzati grazie al contributo di un pool di professori e ragazzi coordinati da Jacopo Gardella, figlio del celebre Ignazio Gardella che progettò l’edificio. Oggi chi entra al Volta può ammirare una vera e propria brochure vivente: pannelli colorati alle pareti dedicati ai diversi indirizzi e alla storia della scuola fondata più di 50 anni fa, oltre ad alcune sculture in perfetto stile razionalista. “Abbiamo unito la cultura dell’accoglienza a quella del bello” ha dichiarato soddisfatta la dirigente Maria Elena Dealessi. Tra qualche mese, infine, il fiore all’occhiello: l’inaugurazione del laboratorio di chimica organica.