ALESSANDRIA – Tante persone anche quest’anno alla festa di fine Ramadan ad Alessandria. Al campo sportivo in viale Teresa Michel la comunità musulmana si è riunita per festeggiare la rottura del digiuno e condividere con tutti il ritorno alla vita normale. L’imam Ahmed Chadli intanto ha risposto a chi non vede di buon occhio la futura moschea in via San Giovanni Bosco: “Invitiamo tutti a un tavolo e a confrontarci, è giusto che qualcuno esprima opinioni diverse perché siamo in un paese democratico. Se ci sono cose che non vanno noi le correggiamo ma un centro islamico aperto a tutti sarà una cosa positiva per tutta la città”.