ALESSANDRIA – Sembrano lontani anni luce i mesi in cui gli infermieri erano dipinti come eroi durante l’emergenza covid. L’amarezza è quella dell’infermiera dell’ospedale di Alessandria colpita con un carrello in metallo da un paziente. Una azione vile che ha scatenato le ire del Nursing Up che chiede più tutele per la categoria. Nel video il racconto dell’aggressione e la situazione di un mestiere fondamentale ma spesso non sufficientemente valorizzato.

adv-221