ALESSANDRIA – Tra meno di due mesi l’ultimo piano di Villa Delavo, a Spinetta Marengo, sarà pronto a ospitare la prima di una serie di mostre temporanee. Questa è la strategia dell’Azienda Speciale Multiservizi Costruire Insieme per rilanciare anche il Marengo Museum e l’intera area, compreso il parco.

A breve inizieranno i lavori per allestire nelle sale dell’ultimo piano una serie di pannelli, funzionali all’allestimento delle mostre. La prima, al via dalla metà di marzo, sarà quella di Lady Be, la giovane artista autrice di mosaici con materiali di riciclo. Suo il ritratto di Umberto Eco esposto all’Informagiovani, sotto i portici di piazza della Libertà.

Per ora il personale di Costruire Insieme è impegnato anche nella mostra Alessandria Scolpita, a Palazzo Monferrato, e quindi il Marengo Museum può restare aperto solo il sabato e la domenica, dalle 15 alle 19. Da metà marzo, però, le porte della Piramide si apriranno anche durante i giorni della settimana, dal martedì alla domenica, dalle 16 alle 19.

adv-498