ALESSANDRIA – Due cartelli spiegano cosa è accaduto e tradiscono lo scoramento dell’ottico di via Dante ad Alessandria, vittima di due furti nel giro di due settimane. Qualcuno ha usato prima un mattone e poi un pezzo di un ponteggio edile vicino per portare via una cinquantina di occhiali RayBan. Tra furti e danni il risultato ora è una perdita di 12mila euro in un momento già delicato e con la possibilità di rintracciare l’autore o gli autori complicata dall’utilizzo delle mascherine, spiega il commerciante. Per questo, ha spiegato il commerciante, “fino alla fine della pandemia, quando non ci sarà più l’obbligo di indossare le mascherine, non metterò nulla in esposizione”.

adv-678