ALESSANDRIA – Vista l’emergenza coronavirus è stata una cerimonia in forma ridotta ma ugualmente sentita e toccante. In tutto il Piemonte, la Liguria e la Valle d’Aosta, infatti, la Polizia Penitenziaria ha scelto proprio Alessandria per celebrare il 203^ anniversario della Fondazione del Corpo.

Venerdì, davanti all’Istituto Penitenziario Cantiello e Gaeta in piazza Don Soria, alla presenza del Provveditore dei Distretti piemontese, ligure e valdostano Pierpaolo D’Andria, è stata deposta una corona d’alloro davanti alla lapide dei cinque caduti nella tragica rivolta del maggio 1974. Nella seconda parte sono stati consegnati i riconoscimenti a quegli agenti che, negli ultimi anni, si sono particolarmente distinti nell’espletamento del servizio.

adv-203