ALESSANDRIA – Gli operatori turistici sono in “lockdown dal febbraio 2020“. Lo hanno detto con garbo e dolore davanti alla Prefettura di Alessandria questo venerdì 27 novembre. Una manifestazione con trolley in fila e bus fermi per dimostrare che un intero settore è bloccato, in attesa di una ripartenza che non si vede in alcun modo. Cristina Valdata di Cavap (Agenzie di viaggio Alessandria) ha letto i pensieri e le rimostranze di tour operator, dipendenti di agenzie di viaggio e albergatori, per far capire la gravità della situazione e la profonda crisi economica in cui è caduta la categoria, affiancata questa mattina dalla Provincia con il Vice Presidente Gian Paolo Lumi e dall’assessore al Commercio, Mattia Roggero.

adv-362