ALESSANDRIA – Finalmente si ricomincia. Dopo tanti mesi di attesa il 14 settembre si torna a scuola e, vista l’emergenza covid, gli studenti dovranno imparare a rispettare nuove regole come ci ha raccontato la dirigente scolastica del Villaggio Europa di Alessandria Maria Paola Minetti. Le famiglie dei bambini utilizzeranno una app per comunicare l’avvenuta misurazione della temperatura giornaliera: un sistema più veloce e immediato per agevolare il compito ai docenti. Per effettuare la sanificazione giornaliera, inoltre, i collaboratori scolastici avranno a disposizione anche un generatore di ozono. “Abbiamo chiesto ai genitori una collaborazione più stretta sul rispetto delle regole, in particolare degli orari di entrata, con un quarto d’ora di distanza e su ingressi diversi. Qui al Villaggio Europa e alla Galilei siamo riusciti a non sdoppiare le classi. Le classi terze del Vivaldi, invece, faranno lezione nell’aula magna, nel refettorio e nell’aula di informatica della Galilei” ha sottolineato la dirigente.

Infine il capitolo elezioni del 20 e 21 settembre: “Non voglio fare polemica ma non è stata una buona idea dover allestire i seggi in una scuola giù igienizzata e sanificata. Col Comune di Alessandria, però, c’è stata massima collaborazione. Ci siamo accordati sul fatto che avremo la certificazione di come saranno sanificati i locali dopo le elezioni, per ritrovare la scuola così come l’abbiamo lasciata”. 

adv-48