ALESSANDRIA – Sta girando da qualche ora sui social network il video di un cacciatore che, nei campi dietro all’ospedale Borsalino di Alessandria, spara da bordo strada a un cinghiale con alcuni cuccioli al seguito. E proprio sul web sono partite le congetture sulla veridicità o meno del filmato. “Purtroppo è vero. Quando abbiamo ricevuto il video ci siamo messi subito al lavoro per individuare il responsabile“, ci spiega Francesco Carosio, presidente provinciale di Federcaccia Alessandria. Una volta appurata la responsabilità del cacciatore “lo abbiamo espulso dall’associazione e denunciato il fatto alla Questura di Alessandria“, chiamata a valutare anche un eventuale ritiro del porto d’armi. Non si sa se i colpi sparati dal cacciatore siano andati a segno o meno.

adv-625