FELIZZANO – La denuncia è di un cittadino, Paolo, che con il suo cellulare ha raccontato le condizioni della stazione a Felizzano. Nel suo videoracconto ha descritto il pessimo stato dei marciapiedi dello scalo e l’inaccessibilità della sala d’attesa e dei bagni. A indignare però è soprattutto l’inaccessibilità per i disabili del secondo binario. Le scale del sottopasso infatti non hanno il montascale e quindi rappresentano una barriera insormontabile per chi ha difficoltà a deambulare.

adv-88