ALESSANDRIA – Altri 800 stabili circa ad Alessandria potranno usufruire entro i prossimi sei anni del teleriscaldamento. A febbraio partiranno i lavori per la prima delle due nuove centrali a cogenerazione, prevista al quartiere Europa, in via del Chiozzetto, vicino al Circolo La Casetta. La seconda è in programma tra tre anni in via Pasino, al quartiere Orti. Da ottobre potranno già essere allacciati i primi condomini. Dopo la prima centrale al quartiere Cristo, sorta quattro anni fa, il Comune di Alessandria ha ufficializzato l’accordo con Telenergia, la società che realizzerà i due impianti, composta dal Gruppo Egea e al 10% da Amag. Il progetto prevede un investimento totale di 90 milioni di euro e 62 chilometri di rete.

adv-454