In provincia di Alessandria, due maestre di una scuola d’infanzia sono state sospese dall’esercizio del pubblico ufficio dalla Polizia di Stato in seguito ad accurate indagini. Le operazioni, condotte dai poliziotti della Squadra Mobile e dirette dalla Procura alessandrina, sono iniziate dopo la denuncia di una delle madri. La donna aveva raccolto alcune confidenze del piccolo che frequentava l’istituto facendo scattare un campanello d’allarme.