DRONERO – La Valenzana Mado è tornata da Dronero senza aver potuto disputare la partita contro la Pro, valida per la 21^ giornata del campionato di Eccellenza. Impossibile giocare su un campo completamente coperto da uno strato di cinque centimetri di neve. A far infuriare la società rossoblu, però, il fatto che la squadra di casa non l’abbia avvisata sulla situazione, costringendo la squadra di mister Pellegrini a un lungo viaggio alla fine inutile.

“Questa domenica ci hanno detto che ha smesso di nevicare sabato alle 12, infatti la gara della loro squadra Juniores non si è disputata. Pensavano che la neve si sarebbe sciolta?” ha commentato a Radio Gold il presidente della Valenzana Mado Carlo Frascarolo “Ci hanno preso in giro: noi sabato abbiamo mandato una mail al direttore sportivo e ci ha detto che si sarebbe potuto giocare. Perchè non hanno spalato via la neve dal campo? E ora chi ci rimborserà le spese del viaggio, la trasferta più lunga del campionato, e del pranzo? Di certo quello della Pro Dronero è stato un comportamento poco amichevole. Sono indignato, è una vergogna.”