Ponte Meier notte
adv-63

ALESSANDRIA – Per permettere l’allestimento del palco e lo svolgimento della festa di Capodanno in piazza Gobetti il Comune ha adottato una serie di provvedimenti che modificheranno temporaneamente la viabilità nell’area intorno al ponte Meier. Nello specifico, dalle ore 00 del 31 dicembre 2018 alle ore 2 dell’1°gennaio 2019 sarà vietata la fermata con rimozione forzata e dalle ore 6 del 31 dicembre 2018 alle ore 2 dell’1° gennaio 2019 sarà vietato il transito in:

  • piazza Gobetti,
  • via Toscanini,
  • via Fermi,
  • corso Monferrato (tratto compreso tra via Milano e via Casale)
  • controviale di corso Monferrato (tratto compreso tra via Gentilini e via Fermi)
  • via Vochieri (tratto compreso tra corso Monferrato e via Casale)
  • via Dossena.

Dalle ore 10 del 31 dicembre 2018 alle ore 2 del 1° gennaio 2019 potrà essere vietato il transito nelle seguenti vie, secondo quanto stabilito dagli agenti operanti della Polizia Locale:

  • corso Monferrato, nel senso di marcia da largo Catania a via Milano,
  • via Gentilini
  • lungo Tanaro San Martino nel tratto compreso tra via Casale e via Gentilini,
  • passerella pedonale del ponte Meier sul fiume Tanaro,

Sarà chiuso lo spartitraffico del ponte Meier dal lato di lungo Tanaro. I veicoli provenienti dal ponte avranno obbligo di svolta a destra al semaforo, direzione rotatoria Palacima.

Dalle ore 24 del 31 dicembre 2018 sino al termine dello svolgimento dello spettacolo pirotecnico, sarà inibito il traffico veicolare sul ponte Meier sul fiume Tanaro. Contestualmente sarà fatto divieto di transito nelle seguenti vie:

  • via Pavia (tratto compreso tra la rotatoria di via Porcellana e il ponte Meier);
  • via Giordano Bruno (tratto compreso tra la rotatoria di via Tiziano e il ponte Meier).

Inoltre, dalle ore 19.30 del 31 dicembre 2018 alle ore 3 del 1° gennaio 2019, per tutti gli esercizi di somministrazione e commercio di alimenti e bevande, autorizzati anche in forma itinerante e/o temporanea, ubicati nell’area interessata dalla manifestazione vigerà il divieto di somministrare, vendere e/o distribuire (anche gratuitamente) bevande in contenitori di vetro per asporto, consentendo la mescita esclusivamente in contenitori di plastica o carta.

Sarà consentita la somministrazione di bevande in contenitori di vetro esclusivamente all’interno dei locali e nelle aree esterne appositamente allestite per il servizio al tavolo rivolto agli avventori, a condizione che gli esercenti vigilino che il cliente non asporti il contenitore.

Nei medesimi periodi ed orari indicati sarà in vigore il divieto per chiunque di consumare bevande in contenitori di vetro nell’area della manifestazione, sia per uso proprio che con l’intento di distribuirle ai presenti, anche se a titolo gratuito.