ALESSANDRIA – L’amministrazione di Alessandria è pronta ad acquisire lo stabile per girarlo poi a “Non una di Meno”. Questo l’impegno del sindaco di Alessandria, Giorgio Abonante, per evitare tensioni e consentire di rientrare nella legalità. La proposta è stata formulata nel confronto avvenuto questa mattina dopo la notizia dello sgombero dell’ex asilo Monserrato. Il movimento però non intende lasciare la struttura e chiede garanzie scritte. Per questo non è disposta a lasciare il complesso. Abonante ha invitato a rispettare il provvedimento di sequestro preventivo disposto dall’autorità giudiziaria. “Non una di Meno” non intende tuttavia fare alcun passo indietro e ha spiegato di essere indignata per una azione che arriva “sempre in occasione durante le campagne elettorali”.

adv-278